ItaliaEsteroTotaleItaliaEsteroTotale
 20172016
Energia netta prodotta da Enel (TWh) 53,5 196,4 249,9 60,9 200,9 261,8
Energia trasportata sulla rete di distribuzione di Enel (TWh) (1) 227,3 217,9 445,2 224,1 202,6 426,7
Energia venduta da Enel (TWh) 103,2 181,6 284,8 94,1 168,9 263,0
Vendite di gas alla clientela finale (miliardi di m3) 4,8 6,9 11,7 4,6 6,0 10,6
Dipendenti alla fine del periodo (n.) 31.114 31.786 62.900 31.956 30.124 62.080

(1) Il dato del 2016 tiene conto di una più puntuale determinazione delle quantità trasportate.

energia elettrica per fonteL’energia netta prodotta da Enel nel 2017 registra un decremento di 11,9 TWh rispetto al valore registrato nel 2016 (-4,5%), dovuto alle minori quantita generate in Italia (-7,4 TWh) e all’estero (-4,5 TWh). In particolare, la riduzione dell’energia prodotta in Italia e principalmente imputabile alla minore produzione termoelettrica da fonte convenzionale, mentre all’estero la riduzione risente del deconsolidamento a partire da fine luglio 2016 di Slovenské elektrárne (-7,5 TWh), che ha piu che compensato le maggiori quantita prodotte in Spagna e in Sud America.

Per quanto riguarda il mix produttivo, la variazione e da addebitare principalmente alla minore produzione da fonte nucleare (-7,0 TWh), da carbone e olio combustibile (-4,7 TWh) e da fonte idroelettrica (-4,7 TWh); tali effetti sono solo parzialmente compensati dalla maggior generazione da gas naturale (+4,1 TWh) e solare (+1,4 TWh).

Infine, si segnala che il 33% dell’energia netta prodotta da Enel nel 2017 e da fonte rinnovabile.

L’energia trasportata sulla rete di distribuzione di Enel e pari a 445,2 TWh, in aumento di 18,5 TWh (+4,3%), risentendo sostanzialmente dell’acquisizione di Enel Distribuiçao Goiás (ex CELG-D).

energia elettrica vendutaL’energia venduta da Enel nel 2017 e pari a 284,8 TWh e registra rispetto all’esercizio precedente un aumento di 21,8 TWh (+8,3%) che trova giustificazione nelle maggiori quantita vendute sui mercati italiano (+9,1 TWh, particolarmente concentrato sul segmento di clienti business), del Sud America (+11,6 TWh) e spagnolo (+3,0 TWh), solo parzialmente bilanciato dalle minori quantita vendute in Romania, Francia e Slovacchia, connesse queste ultime all’uscita del Gruppo da tali mercati.

Al 31 dicembre 2017 i dipendenti sono pari a 62.900 unita (in aumento di 820 unita rispetto alla fine del 2016). L’aumento dell’organico del Gruppo e l’effetto del saldo netto tra assunzioni e cessazioni dell’esercizio (-2.111 risorse) e della variazione di perimetro (complessivamente pari a +2.931 unita), tra cui si segnala l’acquisizione di Demand Energy ed EnerNOC in Nord America e della societa Enel Distribuiçao Goiás (ex CELG-D) in Brasile.

La seguente tabella espone la consistenza dei dipendenti per area geografica.

N.  
 al 31.12.2017al 31.12.2016
Italia 28.684 29.321
Iberia 9.711 9.695
Sud America 13.903 12.979
Europa e Nord Africa 5.733 5.858
Nord e Centro America 2.050 891
Africa Sub-Sahariana e Asia 198 185
Altro 2.621 3.151
Totale 62.900 62.080